Stufe a Pellet

Stufe a Pellet

Settembre 26, 2018 0 Di admin

Perché scegliere una Stufa a Pellet?

Per capire quale sistema di riscaldamento adottare nella propria abitazione, dobbiamo capire la differenza che contraddistingue questi sistemi in base al diverso funzionamento, ma la cosa più importante capire che tipo di combustione utilizzano.

Una delle caratteristiche principale di ogni combustibile è la resa termica e la spesa economica per l’approvvigionamento.

Il Pellet cos’è.

Il pellet è un combustibile ricavato dalla segatura.

La norma UNI EN 14588 lo definisce come “biocombustibile addensato, generalmente in forma cilindrica, di lunghezza casuale tipicamente tra 5 mm e 30 mm, e con estremità interrotte, prodotto da biomassa polverizzata con o senza additivi di pressatura.

  • È privo di qualsiasi legante tossico e grazie appunto alla lignina (sostanza naturale contenuta nella legna) che ha una grossa capacità legante, non è necessario aggiungere   additivi per assemblare i vari formati che troviamo in commercio.
  • Ecco come è possibile ottenere un combustibile naturale, ecologico e ad alta resa.
  • E di facile stoccaggio e non sporca.

Quanto Rende una Stufa a Pellet?

Le Stufe a Pellet hanno rendimenti superiori alle stufe a legna o ai tradizionali camini.

Il loro rendimento è quasi del 90%.

Il rendimento è dato dal rapporto tra l’energia prodotta dal combustibile ed il calore reso nell’ambiente.

Nel caso del Pellet il valore è davvero molto conveniente.

Dove installarla?

La Stufa a Pellet ha i suoi pro e i suoi contro, come ogni cosa nella vita.

Contro, ha il fatto che in alcuni modelli  producono anche l’acqua calda per gli usi domestici, le dimensioni molte volte sono ingombranti.

Questo puo’ indurre a non impiegare la Stufa a Pellet per il riscaldamento.

Ci sono in commercio, stufe rivestite in modi e materiali diversi in modo da poter accontentare ogni richiesta.

Se per determinate esigenze si ha la necessità di incorporare la stufa a pellet in una determinata parete, per limitare l’impatto visivo dell’ingombro, allora bisognerà tener conto di diverse variabili nella progettazione, quali evitare rischi di cattivo funzionamento e della sicurezza della famiglia.

Molte pubblicità allettano il compratore specificando che si ha la possibilità di installare la Stufa a Pellet senza l’utilizzo di una canna fumaria.  

Come si installa la stufa a Pellet?

 E’ sempre comunque consigliabile installare una canna fumaria che raggiunga la cima dell’edificio in maniera adeguata.

In alternativa è si può utilizzare un tratto di canna fumaria alto almeno due metri il livello del braciere interno della stufa, per poter consentire la fuoriuscita dei fumi.

Bestseller nella categoria Stufe a Pellet di Amazon

OffertaBestseller No. 2
Bestseller No. 3
Eva Stufe Punto Fuoco Pellet
  • Pannelli in acciaio verniciato
  • Volume riscaldato MC. 140-200
  • Dotata di programmatore e...
  • Compatta ed efficiente
  • Dimensioni esterne: L 46 x P...
OffertaBestseller No. 4
Bestseller No. 5
Qlima Stufa a pellet Eleonora 8,24Kw rossa + telecomando
  • Colore rosso
  • Stufa A Pellet 'Eleonora'...
  • C/Tel.+Ventilat.5 Veloc. Kw...
Bestseller No. 8
Prity FM, stufa con forno a legna, 12 kW
  • Dimensioni della stufa: 490 x...
  • Dimensioni del focolare: 410 x...
  • Dimensioni del forno: 360 x...
  • Standard EN 13240 / diametro...
Bestseller No. 9
Melchioni Wallflame Caminetto elettrico a parete
  • Caminetto elettrico a parete...
  • Codice Prodotto: B2_0212817
Bestseller No. 10